utilizzando champix precedente potrebbe migliorare i tassi di successo

Published on: Feb 28 2012 by admin

Una nuova sperimentazione clinica dimostra che l’uso di Champix per un periodo più lungo prima di smettere di fumare potrebbe migliorare la probabilità complessiva di successo. Lo studio ha mostrato che il 53 per cento dei volontari che hanno usato Champix per quattro settimane prima di iniziare a smettere erano ancora senza fumo tre mesi dopo rispetto a solo il 40 per cento di quei volontari che hanno usato Champix per una sola settimana prima di iniziare a smettere. Si è anche notato che i 2/3 delle donne che avevano assunto le dosi di Champix per quattro settimane prima a smettere erano ancora senza fumo tre mesi dopo.

Lo studio che è stato fatto dagli scienziati dell’Università di Buffalo Roswell Park Cancer Institute tra gli altri, è stato pubblicato dalla rivista Clinical Pharmacology clinica e terapia e potrebbe portare a cambiamenti nelle raccomandazioni per l’uso di Champix. Al Champix Attualmente è normalmente prescritto per una settimana prima della data per smettere di fumare.

Professor Larry W. Hawk, che ha condotto questo studio ha spiegato che se questa ricerca è stata messa in pratica potrebbe avere un enorme impatto sulla riduzione dei tassi di fumo. Ha detto che questi risultati dovranno essere confermati in più ampi studi clinici prima di poter essere messo in uso. Professor Hawk ha detto che potrebbe essere possibile dimostrare in futuro che prendendo Champix prima si potrebbe migliorare la già notevole tassi di smettere di fumare che il farmaco fornisce.

Se siete qualcuno che ha cercato di smettere di fumare molte volte ma non si potrebbe scoprire che Champix potrebbe funzionare per voi perché è stato dimostrato di ridurre massicciamente le voglie fumo che i tossicodipendenti fumatori soffrono così male da.

Filed under: Smettere di fumare

Sorry, the comment form is closed at this time.

Sorry, the comment form is closed at this time.