Uno studio dimostra che i messaggi di testo può aiutare a migliorare uso di contraccettivi orali

Published on: Feb 21 2012 by admin

Un nuovo studio negli Stati Uniti ha dimostrato che le donne che ricevonomessaggi di testo al giorno in relazione alla loro contraccettivo sono più propensi a continuare a prendere dopo sei mesi.

I risultati, pubblicati sulla rivista Contraception, hanno mostrato che il 64% delle donne che avevano ricevuto i messaggi di testo hanno continuato a prendere il loro scelta contraccettivo orale giornaliera, in questa fase, un aumento del 10% rispetto al 54%, che ha continuato a prendere il loro contraccettivo pur avendo ricevuto alcuna istruzione messaggi di testo. I risultati hanno anche mostrato che i messaggi di testo ha avuto più di un effetto sulle donne che erano stati precedentemente incinta e anche le donne che fumano. L’intervento è stato anchepiù successo tra le donne che erano nero o bianco, rispetto alle donne che eranoasiatici o ispanici.

Lo studio è stato condotto da un team di ricercatori del Columbia UniversityMedical Center di New York. Un totale di 962 donne hanno partecipato allaricerca, di età compresa tra 20 e 22. I partecipanti sono stati inviati ogni giornomessaggi di testo scolastici sulla continuazione dei contraccettivi orali. Tutti i partecipanti sono stati sottoposti a cure di routine a fianco dello studio. Interviste telefoniche ha avuto luogo dopo sei mesi con 683 delle donne per scoprire cosa, se del caso, interferire con i messaggi di testo avevano avuto sui partecipanti.

Dr Castano Paula, uno degli scienziati coinvolti nello studio, citato in Pulse, ha detto in conclusione che “[a] tutti i giorni messaggio di testo l’istruzione miglioratodi sei mesi continuazione contraccezione orale tra le giovani donne urbane.Alcuni sottogruppi ad alto rischio di interruzione sperimentato un beneficio maggiore. ”

Filed under: Salute della donna

Sorry, the comment form is closed at this time.

Sorry, the comment form is closed at this time.