Orlistat come sicuro eliminato da EMA

Published on: Mar 13 2012 by admin

L’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) rassicura che i benefici di Orlistat, un trattamento di perdita di peso per l’obesità, sono superiori ai rischi connessi con la droga. Una rassegna, che è stato richiesto dalla Commissione europea, è stata effettuata nel mese di agosto ed è diminuita timori per gli effetti collaterali potenzialmente nocivi del farmaco. Orlistat è l’ingrediente chiave nella Xenical ed è anche l’ingrediente chiave della versione dose più bassa, Alli.

Lo scorso settembre una revisione iniziata tra le preoccupazioni per gli effetti potenzialmente dannosi del farmaco sul fegato. Ci sono stati casi in cui coloro che stavano assumendo l’esperto danno epatico farmaco tuttavia, non ci sono stati diversi casi segnalati dal Orlistat è stata introdotta sul mercato per provare il prodotto deve essere tolto dagli scaffali. Inoltre, altri fattori di rischio potrebbero aver contribuito a tossicità epatica e danni nei singoli casi, secondo l’agenzia. Dei circa 50 milioni di persone che prendono e hanno preso Orlistat in passato, i numeri che hanno sperimentato effetti collaterali è insignificante rispetto al numero di persone che assumono e non è dunque, richiedono la sospensione del farmaco, soprattutto in un momento in cui nessun altro in licenza prodotti di perdita di peso sono disponibili per il trattamento dell’obesità. Solo 21 casi di tossicità epatica grave sono stati segnalati tra il 1997 e il 2011 e in molti casi è probabile che ci fossero altre cause per la malattia. L’obesità stessa è nota per essere associata con malattie epatiche secondo la EMA.

L’agenzia esaminato tutti i dati disponibili sul rischio di danni al fegato ed Orlistat in diversi studi e relazioni che sono state effettuate nel corso degli anni. Essi hanno concluso che non vi era alcuna prova per sostenere l’aumento del rischio associato con l’assunzione di Xenical. Inoltre, nessuno dei casi in cui si erano verificati danni al fegato erano simili, non c’era alcuna correlazione tra i tipi di danni riportati. C’era anche poche prove per dimostrare che il farmaco aveva causato direttamente una qualsiasi delle lesioni riportate.

L’ultima notizia è che l’EMA ha completato la revisione ed è ancora certo che i benefici di Orlistat superiori ai rischi, mettendo timori profilo di sicurezza del farmaco a bada.

Filed under: Salute Uomo

Sorry, the comment form is closed at this time.

Sorry, the comment form is closed at this time.