I macrolidi usano nell’asma da studiare

Published on: Aug 24 2013 by admin

I macrolidi usano nell'asma da studiareQuando si tratta di trattamento di varie malattie, non è sempre il caso che taglia unica. Invece, non è raro per i piani di trattamento individuale da sviluppare per soddisfare la persona interessata. Un buon esempio di ciò può essere visto nel modo in cui le persone che soffrono d’asma hanno spesso bisogno di trovare ciò che è giusto per loro. Eppure, nonostante le molte opzioni disponibili, ci sono ancora alcune persone che non rispondono bene ai trattamenti tradizionali per l’asma. Anche se questo è un problema di lunga data, non esistono studi su larga scala hanno affrontato il problema fino ad oggi. Tuttavia, questo sta per cambiare.

I ricercatori dell’Università di Adelaide School of Medicine ha recentemente annunciato che stanno reclutando i partecipanti per uno studio di cinque anni in Australia. Lo scopo fondamentale della ricerca è quello di considerare i vantaggi di antibiotici macrolidi nei polmoni degli asmatici, che (nonostante l’assunzione di farmaci), sono ancora sintomatici. In aggiunta a ciò, la stessa squadra effettuerà sperimentazioni cliniche di un trattamento alternativo per questa popolazione.

Secondo i ricercatori il target attuali trattamenti così chiamate cellule eosinofili (globuli bianchi Bloods). Tuttavia, essi postulano che il targeting cellule neutrofili (anche globuli bianchi) potrebbe essere più adatto per alcuni individui, come molti malati di asma hanno livelli normali di cellule eosinofili. E ‘la speranza che la loro ricerca e la sperimentazione clinica si illuminano questo rapporto per ulteriori ricerche da fare e nuovi trattamenti per essere sviluppati.

È importante sottolineare che la terapia di trattamento proposto non è appropriato solo quando c’è un’infezione presente. Antibiotici macrolidi hanno proprietà anti-infiammatorie e l’uso nei casi di asma è stata postulata prima in uno studio che risale al 2004.

Siamo sempre un po ‘stanco di affermazioni dei ricercatori prima di vedere i risultati di qualsiasi prova. Tuttavia, lo scopo di questo progetto è notevole, non solo in termini di tempo, ma anche in termini di finanziamenti. Come tale, essa è la nostra speranza che la ricerca sarà per lo meno aiutare a chiarire le domande senza risposta riguardanti la biologia delle cellule nel processo di sviluppo di asma e di trattamento. Si può leggere di più su questo studio qui.

Filed under: Asma

Sorry, the comment form is closed at this time.

Sorry, the comment form is closed at this time.