divieto di fumare governo gallese in auto di famiglia

Published on: Feb 24 2012 by admin

come la prima fase della campagna di Fresh Start Galles inizia, il governo gallese esorta i genitori attraverso la contea di mantenere la propria auto senza fumo per proteggere i bambini dai rischi per la salute connessi con fumo di seconda mano in uno spazio chiuso, riporta BBC.

una campagna di smettere di fumare organizzato dal Fresh Start, che ha chiesto il divieto sul fumo in un’area limitata, come in macchina in cui i bambini sono presenti, è stato lanciato dal dottor Tony Jewell, responsabile medico per il Galles, l’emittente di servizio pubblico impara.

sostenere la campagna, il dottor Jewell ha detto sostanze chimiche nel fumo di seconda mano può portare alla sindrome da morte improvvisa del lattante e l’asma nei bambini, aggiungendo che la ricerca dimostra che il livello di sostanze chimiche tossiche è molto alta all’interno delle automobili.

primo Ministro Carwyn Jones ha dichiarato che se i livelli di fumare non riducono anche dopo la campagna di allora non esiteranno continuare il divieto di fumare in auto che trasportano bambini più tardi nel suo governo del mandato di cinque anni, rileva l’emittente britannica.

Simon Clark dal gruppo Foresta tabacco lobby è una delle poche persone che credono che il divieto di fumare sarebbe troppo. “Non sono d’accordo che sono figli di avvelenamento ma sostengo la campagna” BBC ha citato il signor Clark, come dicendo.

Chris Mulholland, capo del capo della British Lung Foundation Galles, ha sostenuto la campagna dicendo di pubblico spettacolo prove sosterrebbero un divieto e la legislazione può aiutare a proteggere i bambini, nota emittente televisiva più grande del mondo.

come riportato dalla BBC, la British Medical Association ha accolto con favore la campagna e ha chiesto un divieto totale di fumare in auto, a prescindere dall’età dell’occupante. Speranza per il successo della campagna, il governo gallese ritiene che la campagna contribuirà tagliando i tassi di fumo.

Filed under: Salute Uomo

Sorry, the comment form is closed at this time.

Sorry, the comment form is closed at this time.