Aziende alimentari del Regno Unito aiutare lotta all’obesità, tagliando le calorie

Published on: Mar 29 2012 by admin

per frenare il crescente problema dell’obesità nel Regno Unito, le aziende alimentari più importanti come Coca-Cola, Metropolitana e Tesco hanno promesso di tagliare le calorie nei loro prodotti, rapporti BBC.

Come parte del Public Responsibility Deal Salute, sviluppato dal Dipartimento della Salute, diciassette aziende hanno siglato un nuovo ‘promessa riduzione delle calorie’. Salute segretario Andrew Lansley ha detto l’emittente di servizio pubblico che l’accordo è stato firmato da tre quarti del mercato retail.

“Abbiamo tutti un ruolo da svolgere – dai singoli cittadini alle organizzazioni pubbliche, private e non governative – se abbiamo intenzione di tagliare cinque miliardi di calorie dalla nostra dieta nazionale”, ha detto Andrew Lansley Sotto il pegno Mars ha promesso che ogni barra di cioccolato. avrà un tappo di 250 calorie.

L’unità obesità cordolo è sostenuto anche da Asda, Marks & Spencer, Morrisons, Sainsbury, Kerry Foods, Kraft, Nestlé, PepsiCo, Premier Foods e Unilever, tra gli altri.

Coca-Cola la Gran Bretagna si è impegnata a riformulare alcune delle sue bibite e ridurre il numero di calorie per litro di almeno il 30 per cento, entro il 2014, rileva l’emittente di servizio pubblico con sede a Londra. Il Dipartimento della Salute ha detto in una dichiarazione che l’Inghilterra ha alti tassi di obesità in Europa e il problema è dovuto al consumo di calorie.

“Questo è fondamentale – e molto costosi, in realtà – l’attività sia riformulato per tenere calorie di prodotti in modo prodotti che compro e oggi molti di loro … dal 2013/2014 alcune aziende si parla di prendere il 30% delle calorie fuori. di alcuni di questi prodotti “, ha detto Terry Jones dalla Federazione Produttori Alimentari

Sorry, the comment form is closed at this time.

Sorry, the comment form is closed at this time.